Cerca
  • villabenedettagroup

Il rezum

Aggiornamento: 11 mag


Il rezum è un trattamento innovativo utile nel trattamento della iperplasia prostatica benigna malattia estremamente diffusa, che colpisce l’uomo adulto dopo i quarant’anni. Usualmente il trattamento principale, in caso di iperplasia prostatica, è il trattamento di tipo medico, che si avvale dell’uso di farmaci della classe denominati alfa litici, come l’Alfuzosina, Silodosina, doxazosina, tamsulosina, che sono in grado di ridurre il grado di contrazione muscolare intorno all’uretra, più esattamente quella del collo vescicale, inducendo un miglioramento della funzione di svoltamento vescicale. Questa nuova metodica, non invasiva ,è stata sviluppata negli Stati Uniti ,con l’intenzione di curare piccole lesioni tumorali situate all’interno della ghiandola prostatica. Solo in un secondo momento si diffuse in America e successivamente nel nord Europa, come utile trattamento alternativo, nei casi di iperplasia prostatica benigna selezionata. La metodica consiste nell’iniettare all’interno della ghiandola prostatica del vapore nebulizzato, che viene introdotto con una particolare sonda monouso, sotto visione all’interno del tratto uretrale prostatico. L’effetto terapeutico non è immediato, solo dopo qualche settimana dal trattamento, la ghiandola inizia a diminuire di volume e i classici sintomi di tipo ostruttivo tipici dell’iperplasia prostatica benigna, come la difficoltà ad urinare, cominciano a diminuire sensibilmente. Normalmente il Rezum riesce a ridurre il volume prostatico di circa il 40%. Per una stabilizzazione e per ottenere risultati definitivi, si devono attendere almeno tre mesi.

Ora vediamo di analizzare quali sono i reali vantaggi di questo trattamento che richiede pochi minuti in regime di ambulatorio o Day-hospital.

La procedura è rapida, richiede circa 15 minuti in totale, non vi è la necessità di anestesia generale, ma è sufficiente solo una blanda sedazione, non vi sono incisioni di tipo chirurgico.

È una tecnica che può essere usata nella totalità dei pazienti, specie quelli a rischio, con cardiopatia o che assumono farmaci anticoagulanti e quindi con rischio di sanguinamenti o di complicazioni, qualora sottoposti alle usuali procedure chirurgiche che necessitano di anestesia generale. Di regola non ci sono neanche alterazioni di tipo sessuale, come l’eiaculazione retrograda o la disfunzione elettiva, proprio per la selettività del trattamento che agisce solo a livello locale e non porta irraggiamento termico e quindi lesioni delle strutture nervose periferiche.

Come riportato dalle linee guida europee in urologia, è la metodica che più di qualsiasi altra consente di preservare sia la funzionalità erettiva che quella eiaculatoria. Le indicazioni al trattamento con Rezum sono per pazienti preferibilmente con prostata di medio piccolo volume, che non sono affetti da sintomatologia estremamente grave o con infiammazione delle basse vie urinarie. Altra indicazione è in tutti coloro che non vogliono assumere la terapia medica per gli effetti collaterali o per chi non può assumere compresse come gli alfa litici ,che notoriamente possono indurre abbassamento pressorio fino ad episodi sincopali oltre che indurre eiaculazione retrograda. Altra indicazione è in tutti quei pazienti con ritenzione acuta di urine, portatori di catetere vescicale a permanenza in attesa di trattamento chirurgico.

Il trattamento con Rezum risulta di alta tollerabilità richiede pochi minuti con poche ore di degenza post trattamento ed espone a bassissime complicazioni prevalentemente di tipo irritativo, che regrediscono rapidamente nel breve medio periodo ed è negli anni eventualmente ripetibile con alta percentuale di soddisfazione.

Per effettuare il trattamento è necessario un accreditamento internazionale che si ottiene solo dopo un corso specialistico. Solo medici in possesso dei requisiti possono accedere alla metodica altamente specialistica. Villa Benedetta è tra i Centri Nazionali abilitati con la equipe urologica ad effettuare tali procedure mini invasive.




Dr. Antonino Laganà

Specialista in Urologia




3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti